Menu

Home / Cosa significa APS Advanced Planning and Scheduling?

Cosa significa APS Advanced Planning and Scheduling?

Quella di APS Advanced Planning and Scheduling è un'attività fondamentale per le aziende manifatturiere. Pianificazione e Programmazione Avanzate consentono loro di affrontare sfide odierne come la riduzione delle dimensioni dei lotti, la crescente complessità dei prodotti, la crescente complessità dei processi e le catene di fornitura estese.

Per comprendere l'importanza di un'attività come APS Advanced Planning and Scheduling, è necessario considerare i numerosi eventi destabilizzanti che i produttori si trovano sempre più spesso ad affrontare. La pandemia è stato uno di questi eventi, con un impatto senza precedenti sull'ecosistema produttivo globale. L'intensificarsi delle sfide della supply chain ha spinto le aziende proattive a implementare nuove strategie olistiche di gestione della supply chain stessa. Gli utenti devono essere in grado di supportare queste strategie sfruttando gli strumenti di APS Advanced Planning and Scheduling, con una potenza di fuoco notevolmente superiore a quella dei fogli di calcolo e di altri sistemi artigianali.

Cosa si intende per APS Advanced Planning and Scheduling?

Il software APS Advanced Planning and Scheduling utilizza algoritmi per:

  • analizzare e calcolare i programmi di produzione realizzabili;
  • tenere conto di una serie di vincoli e regole aziendali;
  • consentire al pianificatore di generare e valutare i molteplici scenari possibili.

Gli strumenti per la pianificazione e la programmazione avanzata migliorano la sincronizzazione dei processi produttivi, offrendo maggiore visibilità, controllo e una maggiore puntualità delle consegne, riducendo al contempo i livelli di inventario e gli sprechi.

La pianificazione e la programmazione, ottenute tramite un software APS Advanced Planning and Scheduling, consentono alle aziende di assemblaggio del PCB di ottenere vantaggi quali:

  • Migliore visibilità della produzione
  • Migliore utilizzo delle risorse
  • Riduzione dell’inventario e del work-in-progress (WIP)
  • Facilità di analisi dell'impatto e di gestione delle modifiche
  • Migliore servizio al cliente

Quali sono le componenti principali di un sistema APS Advanced Planning and Scheduling?

Per elencare i componenti principali di un sistema APS Advanced Planning and Scheduling, è utile fare riferimento al più avanzato di questi strumenti, Opcenter APS.

Opcenter APS di Siemens è costituito da potenti funzioni che consentono di costruire una soluzione personalizzata, comprendente sia funzioni di pianificazione avanzata che di programmazione avanzata. Le abbiamo elencate nella tabella seguente.

Pianificazione Avanzata

  • Pianificazione a livello di BOM
  • Visualizzazione interattiva della pianificazione
  • Pianificazione Make-To-Order

Programmazione Avanzata

  • Modellazione avanzata dei vincoli
  • Gestione avanzata dei materiali
  • Ottimizzazione avanzata della pianificazione
  • Visualizzazione del processo di assemblaggio
  • Ambiente di sviluppo
  • Visualizzazione interattiva della pianificazione
  • Programmazione multi-costrizione basata sugli ordini

Qual è la differenza tra pianificazione e programmazione?

Il software APS Advanced Planning and Scheduling si differenzia dagli altri sistemi di pianificazione. Uno strumento come Opcenter APS comprende due tipi diversi di attività: Pianificazione e Schedulazione. Non sono la stessa cosa e molto spesso vengono fraintese.

  • La pianificazione riguarda la strategia: cosa produrre, quando produrlo, quanto è necessario e dove è meglio produrlo.
  • La programmazione riguarda il modo migliore per produrlo, la sequenza, il rispetto dei vincoli e la gestione dell'officina.

Un sistema di Pianificazione è uno strumento decisionale strategico, anche quando è incluso in un software di pianificazione e programmazione avanzata APS. Tiene in considerazione le previsioni e gli ordini a lungo termine per decidere la fattibilità e stabilire la direzione generale della produzione. Imposta dinamicamente i livelli di scorte target per soddisfare la domanda futura. Bilancia i carichi su più risorse tenendo conto dei vincoli e della durata di conservazione dei materiali. Supporta le principali decisioni sulla capacità produttiva, permettendo di prendere in considerazione l'estensione della forza lavoro, la capacità delle risorse o l'estensione della fabbrica.

I sistemi di pianificazione sono a scaglioni (mensili, settimanali, giornalieri) e non sono in grado di preservare le sequenze di operazioni all'interno dei diversi lassi di tempo.

Un sistema di Programmazione è uno strumento di supporto alle decisioni tattiche che tiene conto di una serie di vincoli e regole aziendali, consentendo al programmatore di generare una pianificazione realizzabile. Il software di programmazione dettagliata è uno strumento importante per molte aziende perché può avere un grande impatto sulla produttività di un processo. Prevede gli effetti di cambiamenti nella produzione, interruzioni, guasti alle macchine, scarti. Reagisce all'efficienza della produzione in tempo reale. Supporta le decisioni su: overtime; prioritizzazione degli ordini; suddivisione dei lotti di produzione; negoziazione della data di scadenza; promessa di ordine (CTP/ATP).

I veri sistemi di schedulazione sono senza bucket, preservano la sequenzialità e sono in grado di generare liste di lavoro o di spedizione. L'assegnazione di un'operazione a una risorsa è una funzione chiave per raggiungere l'efficienza operativa e ottimizzare le prestazioni. La schedulazione dettagliata utilizza un orizzonte temporale più breve e un percorso di processo molto più dettagliato rispetto a un sistema di pianificazione.

APS Advanced Planning and Scheduling
Differenze tra Pianificazione e Programmazione della produzione

Cosa fa un sistema APS per la gestione della Supply chain?

I moderni software di APS Advanced Programming and Scheduling sono progettati per supportare strategie olistiche di gestione della supply chain. Di seguito sono riportate le tre funzioni principali di un sistema APS che supportano il processo decisionale critico sui piani di produzione.

  1. Modella le relazioni e le interazioni complesse degli ambienti di produzione
    Gli ambienti di produzione sono costituiti da risorse quali macchine, persone, materiali e operazioni. Ognuno di questi ambienti introduce vincoli al processo di pianificazione. Ad esempio, la disponibilità delle macchine è limitata, e così lo spazio del magazzino; i reparti hanno una capacità lavorativa massima o un consumo energetico definito e il tempo è un vincolo pervasivo e costante sulle operazioni. Un sistema APS Advanced Programming and Scheduling può essere utilizzato per modellare tutti questi fattori e capire come interagiscono tra loro; come ogni operazione consuma risorse ed energia e in che modo occupa operatori e attrezzature. Il sistema APS facilita un approccio graduale, partendo dall'elemento di base (risorse, operazioni e materiali) per poi aggiungere i parametri pertinenti, fino ai vincoli più complessi. Il sistema consente poi di perfezionare il modello attraverso iterazioni di modellizzazione e verifica.
  2. Valuta rapidamente i diversi scenari
    I sistemi APS Advanced Programming and Scheduling possono eseguire diverse configurazioni di produzione, consentendo di testare le modifiche a dettagli specifici o condizioni al contorno. È possibile variare le singole condizioni e analizzare l'impatto sui dati rilevanti e sugli indicatori chiave di prestazione (KPI). Questi scenari "what-if" sono utili per valutare l'impatto delle alterazioni della catena di fornitura su interazioni complesse e dinamiche all'interno degli impianti di produzione. Ad esempio, cosa succede quando:

    • I materiali hanno un ritardo di tre giorni
    • È possibile ottenere il pezzo solo da uno dei fornitori
    • È necessario accelerare l'ordine di un cliente
  3. Facilita la collaborazione e l'interazione interfunzionale, abbattendo le barriere comunicative
    I pianificatori della produzione che adottano i sistemi APS Advanced Programming and Scheduling, possono gestire efficacemente le richieste provenienti da vari reparti, come vendite, acquisti, manutenzione, linea di produzione e finanza, eseguendo scenari "what-if". Possono anche supportare la "torre di controllo" della produzione per guidare in modo proattivo la catena di fornitura. I moderni sistemi APS possono collegarsi alla linea di produzione, all'ERP (Enterprise Resource Planning), ai sistemi di esecuzione della produzione (MES), al magazzino e alla logistica per fornire ai pianificatori informazioni aggiornate e consentire loro di fare previsioni affidabili. Possono anche rappresentare più strutture o aree contemporaneamente, permettendo così ai programmatori di di aree o stabilimenti diversi di collaborare.

Vuoi rimanere aggiornato sul mondo dell'elettronica?

Iscriviti alla newsletter di Cadlog!

Torna su