Cadlog Blog

News e aggiornamenti per l'industria elettronica e l'ingegneria

documentazione del pcb in 3d con blueprint

Con il 3D, la documentazione per il PCB può abbassare i costi totali del prodotto

on 19 Febbraio 2019

La documentazione del PCB può svolgere un ruolo fondamentale per l’obiettivo di ridurre al minimo tempi e costi per la progettazione e l’introduzione sul mercato di nuovi prodotti, prima che lo faccia la concorrenza. Tale obiettivo è una preoccupazione costante per gli sviluppatori dei prodotti elettronici più avanzati. Tra le principali sfide da affrontare ci sono la complessità della catena di fornitura dei componenti elettronici, la riduzione del personale qualificato e la gestione di team di progettisti distribuiti a livello globale. L’eliminazione dei “colli di bottiglia” può ridurre drasticamente il tempo che serve per arrivare dal concept alla produzione, nell’ambito del ciclo di vita del prodotto.

Uno dei colli di bottiglia più sottovalutati, da questo punto di vista, è la qualità della documentazione richiesta per la fabbricazione e l’assemblaggio del PCB. Oggi la maggior parte della documentazione del PCB viene generata usando le funzionalità dei sistemi CAD per il PCB. Questi ultimi, in un numero crescente di casi, non sono all’altezza di ciò che è necessario. In ambiti industriali come il militare, l’aerospazio, l’automotive e altri, è richiesta una documentazione stringente. I requisiti di documentazione non si limitano a un singolo dipartimento all’interno di un’intera organizzazione. Molti processi per il passaggio dalla progettazione alla produzione hanno requisiti di documentazione unici.

L’importanza di una documentazione per il PCB completa

La documentazione del PCB crea le specifiche di produzione per un prodotto elettronico. Una documentazione esauriente registra l’”intenzione” del progettista rispetto a un progetto, specificando la forma, le modalità di inserimento e le funzionalità di un PCB.

La documentazione guida il processo di acquisto, aiuta gli ingegneri di produzione ed è utilizzata nell’ispezione finale, per verificare che il prodotto sia stato realizzato secondo le specifiche richieste. Inoltre viene archiviata per assicurarsi che produzioni successive assicurino gli stessi livelli di qualità. La documentazione del PCB deve fissare tutte le informazioni necessarie non solo a realizzare il prodotto oggi, ma anche in futuro, eliminando qualsiasi tipo di congettura.

Il miglior modo per ottenere una documentazione del PCB di alta qualità è di utilizzare un tool specifico. Il più noto è BluePrint, un editor per la documentazione del PCB ricco di funzionalità e di facile utilizzo. Nell’ultima versione, rilasciata a fine 2018, DownStream Technologies ha introdotto una caratteristica fondamentale: la visualizzazione e documentazione in 3D dei dati di produzione. Le funzionalità 3D sono state rese disponibili in un ambiente 2d/3D pienamente integrato, in grado di migliorare il post-processing.

L’intelligenza di BluePrint

BluePrint “sa” che sta creando un documento del PCB e importa l’intero database del CAD per il PCB una volta, per creare automaticamente e collegare un numero illimitato di visualizzazioni e dettagli del PCB. Allo stesso tempo, il tool mantiene l’intelligenza del progetto e prevale sui vincoli imposti dalle alternative sia del CAD elettronico che di quello meccanico. Il risultato è un documento elettronico che articola meglio le istruzioni per una produzione di successo del PCB.

Con BluePrint, i gruppo di progettazione del PCB possono aspettarsi di ridurre il processo di documentazione a una frazione del tempo richiesto normalmente e anche oltre, quando sono richiesti degli Ordini di modifica tecnica (ECO – engineering change orders). In caso di ECO, dal momento che tutte le visualizzazioni, i dettagli e i grafici del PCB rimangono collegati ai dati originali del PCB, essi vengono istantaneamente aggiornati in BluePrint, ogni volta che i dati subiscono dei cambiamenti nel CAD elettronico.

Perché il 3D nella documentazione del PCB

Il 3D è utile nella documentazione del PCB per visualizzare come il PCB stesso verrà prodotto prima che inizi la produzione vera e propria. Questa tecnologia ha dimostrato di essere cruciale nelle seguenti fasi del post-processing del PCB:

  • Nella visualizzazione dello stack-up (berber/ordine dei layer, materiali e attributi, spessori, tecnologie di foratura)
  • Nella progettazione (modello virtuale del PCB, disegni per la foratura, ispezione visiva, analisi degli errori)
  • Nella pannellizzazione (pannelli a matrice di modelli, validazione dell’uscita del pannello, visualizzazione di conflitti)
  • Nei documenti (documenti interattivi, documenti basati su modelli, supporto all’e-paper, 3D nel PDF)

Inoltre, il 3D mostra come I dati del CAM si integrano per creare un PCB finito. Ad esempio, è possibile vedere una scheda da qualsiasi angolo, perfino tra i layer. È possibile distinguere le tecnologie per i drill e le vias. Si può ottenere una chiara definizione dei materiali dielettrici, e così via.

Il 3D può essere usato per creare documenti interattivi che catturano pienamente le intenzioni di progetto. È possibile condividere il modello di PCB come PDF, con il team di progettazione, aggiungere un modello 3D come referenza per la fabbricazione, aggiungere prospettive 3D ai disegni per l’assemblaggio, mostrare rappresentazioni 3D con le liste dei componenti, le note, i dettagli, ecc.

Qui di seguito è possibile vedere il modo tipico in cui BluePrint gestisce la documentazione del PCB, arricchendo i pacchetti di documentazione tradizionale 2D con modelli 3D:

Documentazione del PCB con BluePrint

Documentazione del PCB per la produzione: la rivoluzione del 3D

Guarda ora il webinar on demand

webinar sulla documentazione del pcb

Quante volte vi è capitato che la realizzazione del vostro progetto di prodotto elettronico subisse dei ritardiper via di difetti di produzione? La verità è che molti di tali difetti possono essere prevenuti già in fase di progettazione, se si predispone una documentazione adeguata.

In questo webinar vedremo come, grazie al nuovo approccio rivoluzionario di BluePrint, basato sul 3D, la documentazione del PCB possa svolgere un ruolo fondamentale nel ridurre i tempi e i costi complessivi di introduzione di un nuovo prodotto elettronico sul mercato.

Condividi:
CadlogCon il 3D, la documentazione per il PCB può abbassare i costi totali del prodotto

Articoli correlati

Vi consigliamo la lettura dei seguenti articoli