Cadlog Blog

News e aggiornamenti per l'industria elettronica e l'ingegneria

electrónica en españa

Cadlog scommette sulla Spagna, paese a forte vocazione industriale

di Paolo Subioli on 12 Febbraio 2019

È nata in Spagna Cadlog SL, una nuova realtà aziendale che esprime in concreto tutta la volontà di Cadlog di investire in uno dei paesi europei attualmente più dinamici. Cadlog SL (Sociedad Limitada, l’equivalente della nostra Srl) è un investimento importante in termini di risorse economiche e umane. Ma è al tempo stesso un segnale concreto della volontà di seguire più da vicino ogni singolo cliente, con la stessa competenza e livello di servizio su tutti i territori di competenza della multinazionale milanese. L’esperienza maturata soprattutto in Italia, ha dimostrato come per gli utilizzatori dei vari strumenti software – sia nella progettazione che nella produzione – sia molto importante avere degli interlocutori diretti nel proprio Paese. Per quanto l’industria elettronica abbia un carattere sempre più transnazionale, facilitato anche dalla possibilità di collaborare a distanza, la dimensione della prossimità rimane cruciale. Lo dimostra storicamente la realtà dei distretti industriali, ma anche lo svilupparsi di santuari dell’innovazione come la Silicon Valley, dove la prossimità tra le aziende è stato un fattore cruciale di espansione imprenditoriale.

La necessità di fare squadra

L’industria manifatturiera è caratterizzata da un panorama in continuo cambiamento, all’interno del quale si aprono di continuo nuove opportunità. Cadlog ha fatto la scelta consapevole di rimanere concentrata esclusivamente sul mondo dell’industria elettronica. Questo le consente di servirla al meglio in termini di soluzioni proposte e qualità di supporto, grazie anche a una conoscenza molto approfondita del mercato. Quest’ultimo è composto da un tessuto di imprenditori e professionisti che hanno il coraggio di abbracciare quotidianamente sfide sempre più complesse ed investire nelle migliori tecnologie a supporto del loro successo. Dietro questo coraggio, secondo il CEO di Cadlog Filippo d’Agata, “c’è qualcosa che va molto oltre la prospettiva del guadagno; c’è l’orgoglio e la gratificazione per un lavoro che consente di fare la propria parte per plasmare il futuro. E di farlo insieme agli altri”.

Il momento storico – dal punto di vista macroeconomico – non è tra i più semplici e chiari. Proprio per questo è il momento di fare squadra, ha ribadito d’Agata. Non soltanto all’interno del proprio team. La visione innovativa che Cadlog sta portando avanti è che bisogna fare squadra tra tutti gli attori del sistema. Da una parte ci sono i fornitori di soluzioni, Siemens in particolare, coi quali c’è un forte clima di collaborazione. Ma l’azienda crede anche e soprattutto nei propri clienti, nelle loro potenzialità e nella visione che sono in grado di esprimere, perciò sostiene i loro investimenti con i propri. “Le sfide di un mercato sempre più veloce e complesso possono essere affrontate solo lavorando insieme in un clima di reciproca fiducia”, ha spiegato il CEO.

Spagna paese industriale

La scelta di Cadlog non sorprende più di tanto se di considerano i numeri della Spagna. Il paese iberico è oggi da annoverare tra le più importanti economie europee e mondiali, con un PIL di 1.300 miliardi, in 14° posizione nella classifica mondiale del prodotto interno lordo. Si consideri che la Germania, 4° in classifica, ha un PIL di 3,700 miliardi, e l’Italia, al 9° posto, di 1.900 miliardi, non così tanto distante.

Ma il dato forse più interessante è la vocazione industriale della Spagna. Se si prende in esame la composizione del PIL per settore (agricoltura, industria e servizi), si può notare come in Spagna l’industria svolga un ruolo predominante nello sviluppo economico, con il suo 23,2%, più vicino a un paese tipicamente industriale come l’Italia (24%) che non alla Francia o al Regno Unito, più orientate a ricavare reddito dai servizi. In un contesto del genere l’industria elettronica non piò che trovare terreno fertile.

composizione pil paesi europei

Paolo SubioliCadlog scommette sulla Spagna, paese a forte vocazione industriale