Cadlog Blog

News e aggiornamenti per l'industria elettronica e l'ingegneria

rigid flex pcb con pads professional

Mercato del PCB: ormai domina il Rigid-Flex, e c’è lo zampino di Apple

I produttori di circuiti stampati rigid-flex hanno cominciato a dominare il mercato dei PCB, quello dei grandi player. La tendenza emerge da un’analisi dei fabbricatori “top”, denominati NTI-100, ovvero quelli con un fatturato annuale superiore ai 100 milioni di dollari, che viene svolta annualmente sin dal 1995.

È un mercato geograficamente sempre più cinese, dal momento che si è passato da un 60% coperto da Usa e Giappone nel 2000 ad un 55% di Cina e Taiwan, che si prevede presto diventi 60%, dazi di Trump permettendo. La seguente tabella mostra la composizione per paese della lista dei NTI-100. Come si può notare, è un mercato quasi del tutto asiatico, con pochissime eccezioni.

produttori di PCB

Produttori top di PCB (NTI-100) per area geografica

La lista dei 20 produttori maggiori presenta una delle novità più interessanti. Se nel 1998 e nel 2000 la lista comprendeva un solo fabbricatore di PCB rigid-flex, Nippon Mektron, oggi ce ne sono ben 7, tutti nelle posizioni più alte della classifica. Il motivo, secondo gli analisti, va cercato nel mercato degli smartphone. L’iPhone X, ad esempio, utilizza circa 20 circuiti rigid-flex. La prima in classifica, Zeng Ding Tech, sebbene produca schede rigide per la Apple usando i processi modificati semi-additivi (MSAP), deve proprio ai circuiti flessibili la maggior parte del proprio fatturato. L’azienda seconda in classifica, Nippon Mektron, produce unicamente circuiti flessibili.

i primi 20 produttori al mondo di PCB

Lista dei primi 20 produttori al mondo di PCB (clicca per ingrandire)

Un altro dato interessante è che di queste 20 grandi aziende, 11 sono cresciute in proprio, mentre la crescita delle altre 9 deriva da fusioni e acquisizioni, come capita oggi in molti altri mercati.

I settori industriali che hanno richiesto più circuiti stampati sono stati gli smartphone e l’automotive.

Per un’analisi più puntuale, consigliamo di leggere i commenti contenuti nella tabella seguente, che contiene la lista dei primi 25 produttori NTI-100. Emerge ad esempio una predominanza come committente della Apple, che sta realmente trainando l’innovazione in questo settore produttivo ormai così tipicamente asiatico.

I primi 25 produttori mondiali di PCB

I primi 25 produttori mondiali di PCB

Per quanto riguarda invece la progettazione di PCB rigid-flex, Cadlog ha organizzato due seminari sull’argomento, a Milano e a Bologna, che affronteranno tutte le problematiche legate a questa tecnologia, anche grazie alla testimonianza di un produttore di PCB, in questo caso italiano.

I seminari gratuiti sulla progettazione di PCB rigido-flessibili

Parleremo di PCB Rigid-flex, progettazione e aspetti tecnici più critici nei nostri eventi che si terranno a Milano e Bologna, dove interverranno esperti di questo argomento.

Seminari grauiti sulla progettazione di circuiti stampati rigido-flessibili

Progettare un PCB rigid-flex di successo: criticità e buone pratiche

Seminario gratuito • Milano, 18 settembre 2018 • Bologna, 20 settembre 2018

Agenda

09:30-10:00Welcome Coffee
10:00-10:30La Vision 2020 di Siemens e il Digital Twin con PADS Professional
10:30-11:15Le linee guida IPC per i PCB rigid-flex
11:15-11:45Gli strumenti per progettare i PCB rigid-flex
11:45-12:30Le criticità costruttive e di materiali nella fabbricazione del PCB rigid-flex
12:30-13:30Lunch
13:30-14:15Le criticità di progettazione del PCB rigid-flex
14:15-15:00Le criticità di assemblaggio e test del PCB rigid-flex

Prenota ora:

CadlogMercato del PCB: ormai domina il Rigid-Flex, e c’è lo zampino di Apple

Articoli correlati

Vi consigliamo la lettura dei seguenti articoli