Cadlog Blog

News e aggiornamenti per l'industria elettronica e l'ingegneria

BluePrint, la rivoluzione nella generazione della documentazione per la produzione elettronica

La documentazione per la produzione di un circuito stampato è un punto critico nella filiera elettronica; essa infatti definisce come deve essere costruito il circuito stampato e, a volte, come il prodotto finito deve essere assemblato. La documentazione è quindi la chiave del prodotto, che ne garantisce la ripetitività costruttiva e la consistenza, permettendo una agevole l’ispezione finale, con meno possibilità di rifiuto per errori o ritardi di consegna.

La soluzione proposta con il tool BluePrint di Downstream Technologies permette di creare velocemente la documentazione, composta da disegni tecnici e viste di layout utili per la costruzione l’assemblaggio e l’ispezione finale del circuito stampato, tramite un software innovativo basato sullo stile Microsoft Office.

BluePrint automatizza il processo di creazione della documentazione, generando un dossier elettronico col quale vengono ben articolate e evidenziate le istruzioni per un ottimale manufacturing del PCB, contenente tutti i dati necessari per costruire, visionare, ed archiviare il prodotto finale.

(clicca sulle immagini per ingrandirle)

BluePrint documentation editor for PCB design to manufacturing

I problemi di oggi

La metodologia corrente per la creazione della documentazione presenta oggi tre problematiche chiave:

  1. Gli applicativi normalmente utilizzati non sono nati per creare la documentazione elettronica per il circuito stampato: in generale il PCB viene progettato con un sistema CAD elettronico notoriamente non predisposto per il disegno tecnico. I tempi impiegati con questi applicativi per la creazione della documentazione incrementano dal 20% al 40% il tempo ciclo di progettazione layout.
  2. Il disegno creato è un disegno piatto, che non ha nessuna possibilità di esser gestito come dossier elettronico. Vengono quindi prodotti disegni cartacei che aumentano il rischio di errori di manufacturing e ritardi nelle consegne.
  3. Il dossier cartaceo o semi-elettronico non ha nessun legame (link) col data base di layout: la piastra; quindi non permette aggiornamenti automatici dei disegni.

Così cambia il modo di documentare un PCB

BluePrint è un rivoluzionario applicativo basato sul look&feel dei prodotti Microsoft, che automatizza il processo di generazione della documentazione. BluePrint “conosce” il dato sorgente, perché importa l’intero data base layout. Utilizzando l’approccio del disegno tecnico con relativo cartiglio, l’utente può attingere al data base e creare in automatico viste della board, piani di foratura, layers stack-up, note, tabelle, dettagli meccanici con la possibilità di creare documenti custom con link dinamici a immagini e files esterni.

Con BluePrint i Progettisti possono veramente incrementare la produttività riducendo il tempo speso per la documentazione di metà del tempo normalmente richiesto: specialmente in caso di Engineering change Orders (ECOs). Infatti in caso di modifica del PCB, tutte le viste e i disegni tecnici vengono automaticamente aggiornati grazie al fatto che essi sono ‘linkati’ al dato sorgente importato dal sistema CAD.

BluePrint documentation editor for PCB design to manufacturing

Funzionalità Principali

Ecco di seguito una rassegna sintetica delle funzionalità principali, che dettaglieremo in un prossimo articolo:

  • Completa importazione del dato sorgente
  • Gestione di altri formati per la documenazione
  • Controllo della sintassi per testi e note tecniche
  • Gestione Varianti di Assemblaggio
  • Libreria dettagli per documenti di costruzione ed assemblaggio
  • Supporto gestione automatica degli aggiornamenti (ECOs, Enginnering Change Orders)
  • Dossier informatico paperless

BluePrint documentation editor for PCB design to manufacturing

In sintesi: i benefici dell’uso di BluePrint

  1. Riduzione del costo associato alla creazione della documentazione, riducendo il tempo dedicato a tale attività da parte dei progettisti.
  2. Riduzione del tempo ciclo per la progettazione del layout, incremento dell’accuratezza e del dettaglio della documentazione.
  3. Facilitazione nella comprensione del manufacturing dossier da parte dell’ingegneria di produzione e l’ispezione finale del prodotto.

Chiedi informazioni:

CAPTCHA image

* Campo richiesto

Condividi:
CadlogBluePrint, la rivoluzione nella generazione della documentazione per la produzione elettronica

Articoli correlati

Vi consigliamo la lettura dei seguenti articoli